Vai al contenuto

Inseparabili Lilianae

I piccioncini di Lilianae hanno un anello con gli occhi bianchi ed è difficile distinguere il maschio dalla femmina. Sono molto simili agli Agapornis fisheri.

Tutto sull'inseparabile Lilianae

queste parrocchetti Sono molto simili agli altri membri della loro famiglia, i Fischeri sono piuttosto carini. Spicca per tutti i bellissimi colori che compongono il suo piumaggio; a parte, sono uno dei più apprezzati.

Rivelarsi essere uccelli molto socievoli, che amano vivere in compagnia dei loro coetanei. Inoltre, sono abbastanza socievoli, comuni e facili da domare.

Ma lo è anche piuttosto spaventoso e freddo, essendo qualcosa di straordinario che deve avere pazienza per stabilire una relazione tra lui e il suo caregiver. Di più perché non sopravvivono facilmente lasciando la muta e lasciando il nido.

Normalmente sono incrociati per avere uccellini più forte, ma è ancora possibile trovare esemplari ancestrali.

Altri nomi dell'Agapornis Lilianae

Possono essere chiamate come inseparabili Liliana, inseparabili da Nyasa, Agapornis Lilianae, Lovebirds Lilianae o Nyasa Lovebird.

Dove si trovano questi parrocchetti Lilianae?

Il primo di questi parrocchetti Si trovava in Tanzania, più di sicuro la sua origine è sconosciuta.

Si trovano tipicamente nella Repubblica del Malawi, Zambia, Namibia, Tanzania meridionale e Mozambico nord-occidentale. Distribuito in varie aree in cui convivono gruppi diversi con quantità variabili, come prodotto della caccia che è stata data alla specie Lilianae.

Normalmente vivono ad altezze comprese tra 600 e 1100 metri, un po 'più basse rispetto al resto della loro famiglia.

Peso e misura dell'inseparabile di Nyasa

È uno dei più piccoli per dimensioni, misurazione pochi 14 cm e di peso compreso tra 28 e 38 gr in alcuni casi, mentre in altri va da Da 50 a 60 gr parliamo di mutazioni.

Quali sono i suoni che fanno i parrocchetti di Lilianae

Il suo "chip-chip" è vivo, forte e vivace ma senza arrivare a tormentare l'ascoltatore. Sentirli cantare sarà un privilegio, in quanto è sinonimo di benessere con il proprio ambiente.

La sua campana è nitido con una serie di toni ripetuti, che lo rende inconfondibile.

È stato dimostrato che possono parlare, ma dipenderà già dalla perseveranza e dagli stimoli che i loro proprietari danno loro. Allo stesso modo, non è qualcosa che dovrebbe essere premuto, ed è meglio che esca spontaneamente.

Alcuni consigli per raggiungere questo obiettivo sono fischiare loro fin dalla tenera età e parlare con loro, come faremmo con un bambino. Poi, quando inizia a ripetere i suoni o fa finta di ripetere una parola, viene aiutato rinforzandolo.

Non appena un suono è stato masterizzato, passiamo a quello successivo. Ma tutto con pazienza e senza molestare i poveri pappagallo non dovrebbe essere tentato per più di 4 minuti in quanto potresti rifiutarti di parlare.

Perché preferire o acquistare un Lilianae Lovebirds rispetto alle altre specie

Nonostante sia un uccellino abbastanza timida, una volta che riesce a prendere confidenza non c'è nessuno che la fermi.

Sono molto buona compagnia per chiunque, incoraggiando coloro che li circondano ed è per questo che sono così popolari e desiderati in tutto il mondo.

Se abituarsi rapidamente ai cambiamenti, quindi questa adattabilità funziona a favore quando si tratta di addomesticamento.

Loro i colori luminosi e appariscenti catturano lo sguardo, trasformandoli in animali domestici altamente desiderati che tutti coloro che lo vedranno vorranno acquisire. 

Come stanno i piccioncini di Lilianae in libertà

Abitano principalmente foreste a breve distanza da laghi e fiumi, si divertono a volare con il resto dei loro compagni ed emettono squittii giocosi.

Godendo della libertà, la loro stagione riproduttiva va da dicembre a marzo e consumano bacche, frutti, semi e fiori diversi.

Come stanno i Lilianae Lovebirds a casa o in cattività

Per quanto riguarda la loro permanenza in cattività, lo sono uccellini un po 'complicati. Sono ottimi compagni ma la loro aspettativa di vita non è molto alta a causa della loro fragilità.

Anche se ne allevi alcune e le fai riprodurre, molte di quelle uova potrebbero uscire sterili. Ecco perché gli esperti raccomandano di non prendersi cura di questi uccelli a meno che tu non sia un professionista.

Tuttavia, per eseguire correttamente l'attività, vedrai un uccellino gentile, divertente e tenero.

Di che colore hanno questi uccelli Lilianae?

La sua colorazione è un collirio visibile. Primo, il suo picco ha una linea biancastra che a poco a poco diventa rosata per lasciare il posto a un rosso intenso come raramente si è visto.

Come alcuni dei suoi parenti, ha un anello per gli occhi bianco confinante con il suo sguardo scuro.

 Presenta toni rossastri sulla chioma, che gradualmente scende in un arancio intenso per schiarirsi gradualmente nella zona della gola.

Poi, c'è una piccola linea gialla piumata quasi impercettibile, che è seguita da un verde chiaro per afferrare molta più intensità in quelle ali color smeraldo che all'estremità, nella parte inferiore ne includono una più opaca e scura.

E nella groppa ci sono parti annerite. Passando alle gambe, sono grigiastre, che emulano il cemento, con unghie affilate in una tonalità più scura.

Caratteristiche o colore della femmina Lilianae

Per quanto riguarda il fisico, sembrano quasi uguali. Essendo difficile differenziarli dai maschi per la colorazione del piumaggio.

Tuttavia, sono più alti dei maschi e anche il loro bacino è un buon elemento di differenziazione; la loro è più ampia e più separata per deporre le uova.

A parte sono più territoriale e possessivo, qualcosa in aumento quando sono nella stagione riproduttiva.

Caratteristiche o colore del maschio

Piumaggio simile alle femmine della sua specie, ma  possiamo differenziarli con il sesso del DNA poiché sono apparentemente uguali in quanto non mostrano dimorfismo sessuale.

Com'è la colorazione delle giovani Lilianae Lovebirds

Nella sua giovinezza, mostrano toni più smorzati rispetto all'età adulta. Anche al suo apice, che è così luminoso, passa attraverso un lungo processo per arrivarci.

Com'è il colore nei parrocchetti adulti di Lilianae

L'arrivo dell'età adulta manifesterà il piumaggio luminoso, morbida al tatto e percettibile che la caratterizza, anche se i suoi colori dipenderanno dal fatto che siamo di fronte alla versione ancestrale o ad una delle sue tante mutazioni.

I Lilianae Lovebirds hanno una sottospecie

Sebbene non abbia sottospecie, possiamo trovare diverse mutazioni di queste uccelli esotici.

Mutazioni dell'Agapornis Lilianae

Poiché è un file parrocchetto abbastanza delicati, molti allevatori hanno scelto di modificarli o incrociarli con altre specie per generare diverse combinazioni di colori più resistenti.

Lilianae ancestrale:

Tutto tuo cara volontà arancia con l' corona scarlatta, che sfuma a poco a poco fino a diventare giallastro e successivamente verde sul retro, petto e soprattutto ali.

Il suo picco mostrerà bianco e andrà al carminio, fino a quando non si scurirà nel rosso vivo della punta, contrastando con il suo viso e il suo petto. Infine, il perni acquisirà il grigio artico.

Lilianae blu:

È piuttosto ricercato per quel tocco sereno che ne pigmenta il piumaggio. Il becco è piatto rispetto ad altri esemplari, ma il rosso viene tolto e rimane rosa antico.

Il petto e le ali sono bluastri, di diverse sfumature che vanno dal più chiaro, al blu reale.

Distingue una serie di minuscole macchie di piombo che coprono la sua testa biancastra. Le zampe sono grigio pera e abbastanza forti.

Altre mutazioni di Lilianae

Sono per lo più raggiunti con i parrocchetti Fischer ma non sono molto frequenti, o almeno non è facile trovarli là fuori.

lutino:

Perde tutto il colore verde. La sua testa è arancione e sfuma lungo il collo fino a diventare un pulcino giallo. Mantiene l'anello bianco dell'occhio e il becco abbassa alcuni toni di intensità.

arlecchino

Ha una testa rossastra con parti arancioni e una striscia gialla del collo più spessa rispetto alla sua versione ancestrale, che diventa verde con macchie gialle sul dorso quando scende la schiena e le ali.

 La parte anteriore è interamente gialla così come la groppa. Le gambe sono ugualmente grigiastre. Il suo becco è rosso.

Tutto su Gabbie per Agapornis Lilianae

Prima di scegliere una gabbia per i nostri pappagalli, è imperativo verificare che il materiale con cui è stata realizzata sia resistente, che includa sia barre verticali che orizzontali, per evitare che il becco del nostro uccello si rompa e si ferisca o voli via.

Cosa dovrebbe avere una buona gabbia per gli uccellini di Nyasa

Ci sono una serie di requisiti richiesti per garantire il buono stato e l'integrità del nostro uccellini graziosi, come il seguente per nominare:

Se hai solo una copia, due alimentatori. Dipenderà dal fatto che la gabbia la porti con sé o sia acquistata separatamente, è necessario averne più di una in modo che il suo cibo sia coperto; se ci sono più uccelli, questi contenitori dovrebbero essere moltiplicati.

Bevitori automatico progettato per gli uccelli, anche in questo caso più di uno. Dipenderà dal tuo gusto selezionare il più accessibile, funzionale e comodo da posizionare.

Una piccola vasca da bagno, così che fa un bagno e gli ricorda casa (nel caso non fosse papillero).

Assicurati di averlo fatto porte larghe nella gabbia, che ci dà conforto per mettere cibo e acqua, così come quando è il momento di pulirla, cosa che accadrà molto frequentemente.

Anello, griglia o manico situato nella parte superiore per poter trasportare la gabbia se necessario.

Bastoni o grucce in legno, plastica o altro materiale resistente, in modo che il pappagallo possa fermarsi a riposare e non stancarsi volando tutto il tempo. L'opzione migliore è se sono rami.

Vassoio che può scorrere, situato nella parte inferiore della gabbia. Per poterlo rimuovere facilmente quando vuoi pulirlo.

Giocattoli Sono anche un'acquisizione importante, ti faranno divertire e ti impediranno di sentirti molto solo se non hai un partner. Alcuni esempi sono scale, campane, altalene, corde e specchi.

Anche in questo caso, il materiale richiesto è speciale per quel compito. Se sembra molto debole o facile da rompere, è meglio non metterlo nella gabbia e controllare anche le dimensioni per evitare tragedie.

Qualcosa di vitale è un nido, è qualcosa di cui ogni uccello ha bisogno per Lilianae. Se ne hai più di una coppia, dovresti posizionare almeno un nido in più per ognuna, quindi non combattere per loro e seleziona quello che ti piace di più.

Dove dovrebbe essere collocata la gabbia di un Lilianae Lovebird

È abbastanza importante prendere una buona decisione riguardo alla posizione di questo pappagallo perché un buon soggiorno e la sopravvivenza in generale dipenderanno da questo.

La prima cosa è considerare se ti trovi in ​​una casa con balcone o giardino. In caso di collocazione in un giardino, bisogna assicurarsi che non ci siano animali che potrebbero entrare nella gabbia per nuocere al uccellino.

I balconi o gli spazi alti sono una buona idea, ma le correnti d'aria non sono molto forti. Sono uccelli sensibili al freddo, la cui temperatura ideale per un soggiorno salutare è di 15 ° C.

Se la casa si trova in un luogo con un clima molto freddo, la gabbia non può essere lasciata fuori e disobbedire a questo consiglio sarebbe dannoso per il nostro nuovo animale domestico.

Per notare se c'è molta brezza che danneggia la salute del piccioncino, possiamo osservarlo. Sarà irrequieto e cercherà di rannicchiarsi in se stesso se è solo; se hanno un partner, saranno più vicini del solito.

Anche il sole in eccesso non è una buona opzione. Quindi posizionarlo in una zona dove splende il sole ma c'è anche ombra è il migliore, oppure posiziona qualcosa con cui possa coprirlo.

Qual è la dimensione ideale di una gabbia per un Lilianae Lovebirds

La questione dello spazio è piuttosto controversa. In termini generali, verrà indicata la gabbia più grande possibile.

A questa parrocchetto ama essere in continuo movimento, è uno dei più bisogno di sentirsi libero, e ciò non sarà possibile in una gabbia il cui spazio è limitato.

Misure di una gabbia per agapornis Lilianae

Lo standard sarebbe 60cmx40cmx45cm è davvero il minimo per il nostro pappagallo sentirsi a proprio agio.

Qual è il nido migliore per un parrocchetto Lilianae

"Less is more" non si applica nel caso di i nidi. È necessario creare un ambiente favorevole alla stagione riproduttiva.

Il materiale di fabbricazione deve essere resistente e allo stesso tempo innocuo, l'ideale è un nido di di legno, che servirà più come base per il Parrocchetti Lilianae Riempili con foglie di palma, fogli di carta, paglia o ramoscelli.

Se lo posizioniamo orizzontalmente, il foro di ingresso deve essere alto. Sì, sarà verticale ci sarà meno spazio ma eviterà possibili cadute. Inoltre, quel buco deve essere abbastanza largo.

Ci sono persone che scelgono Taparas come nidi ed è qualcosa di valido, le Inseparabili Lilianae come loro. Allo stesso modo con noci di cocco vuote.

Quanto dovrebbe essere grande il nido per questi uccelli Nyasa?

Lo spazio è vitale, uno perfetto sarebbe rettangolare, misura 20x20x20cm. Un'altra opzione è 23x15x15 cm, in quanto garantirebbe che i pulcini non vengano schiacciati da quelli più grandi. sì quadrato, 21x12x13 cm.

A seconda dello spazio della gabbia, uno di 35x20x20 cm.

Allevamento o riproduzione di Agapornis Lilianae

Il modo migliore per promuovere la prole di inseparabile Lilianae, è individuare più di un buon nido. Che andranno posizionati a circa 3.5 o 5 cm dalla sommità della gabbia o dal tetto di essa e separati l'uno dall'altro per evitare scontri.

In cattività, la riproduzione di questi uccelli è difficile a causa del suo alto tasso di mortalità, quindi non essere deluso se non ottieni un vitello. Di solito questo compito è lasciato agli esperti.

Qual è l'età minima per i piccioncini per iniziare a riprodursi

Avendo tra i 9 ei 12 mesi, si ritiene che gli uccelli possano già dare piccoli, ma poiché il tasso di mortalità a Lilianae è così alto, è meglio iniziare quando ha più di 1 anno. 

Fattori importanti da tenere in considerazione per la riproduzione

Trova una femmina e un maschio È fondamentale, può capitare che due membri dello stesso sesso vengano messi perché a prima vista sembrano uguali. Lo noteremo se inizieranno a litigare quando verranno introdotti nella gabbia insieme.

In libertà, nidificano su fosse o buche in cui posizionano le foglie. In cattività deve sforzarsi procuragli un nido stabile e pieno di piccoli rami, foglie, erba e così via.

La femmina è chi formerà il suo nido, È un'opera insita nella specie, dobbiamo facilitarla lasciando gli elementi all'ingresso della gabbia.

Dagli calcio o vitamine così loro pulcini ne esce sano e può sopravvivere al periodo difficile.

Tieni il nido in un buon posto e trasformalo in a dimensioni sufficienti in modo che sia il giovane che la femmina possano adattarsi.

Quante uova di solito Lilianae inseparabili depongono

La femmina della specie depone Da 3 a 5 uova al massimo. Quelle incuberanno per circa 22 giorni, ma tutto dipenderà da quale uovo la femmina ha iniziato a schiudersi per primo; potendo accadere che due si rompano contemporaneamente.

Quando si schiudono, il maschio si prenderà cura di nutrirli. I piccoli rimarranno nel nido per 45 giorni prima di poter uscire per esplorare la gabbia.

Da quanti anni vive Agapornis Lilianae

In generale gli Agapornis possono vivere tra i 10 ei 15 anni, anche alcuni possono durare 20 anni , con buona cura.

Questo non è il caso del Nyasa, essendo la loro aspettativa di vita molto breve, calcolatrice 11 anni al massimo.

Che cura dovremmo avere affinché i nostri parrocchetti Lilianae durino per molti anni

Una buona dieta è la chiave. Deve essere Diversa, ricco di verdure, frutta, verdura e semi.

El calcio deve essere una regola. Ciò faciliterà il corretto sviluppo degli uccelli soprattutto quando la femmina inizia con la posizione.

La vitamine A, D, E, K sono fantastici per loro. Come quelli progettati per impedire la caduta del piumaggio.

Quelli appartenenti a complesso B e C, sono necessari per evitare anemia, infertilità o un lento sviluppo nella loro crescita.

I integratori non poteva mancare. Questi uccellini sono molto malati, quindi dovrebbero sempre avere integratori vitaminici nelle loro gabbie per proteggerli dai parassiti e da altre malattie.

Spray insecticida anche per evitare che parassiti, acari, aracnidi e altri insetti entrino nella gabbia o nel nido del ns uccellino.

Non permettergli di entrare calore molto freddo o costante, perché potrebbero ammalarsi gravemente.

Mettiti sempre acqua nella vasca da bagno, in modo che possano fare il bagno e sentirsi più a loro agio.

Fare attenzione a limato sul becco e sulle unghie, in modo che non si feriscano quando mangiano o stanno in piedi.

Abbinato a una dieta sana, varia e nutriente ricca di minerali, proteine ​​e vitamine.

Cosa mangia Agapornis Lilianae

In natura consuma fiori, semi, frutti, bacche, foglie e altri germogli.

In cattività, la loro dieta si basa su verdure, cereali come il miglio, torta all'uovo, semi germogliati e frutta fresca.

Se vuoi avere un'idea di quali cibi possono consumare nello specifico, ecco un elenco:

Frutta per uccellini Lilianae

Kiwi, arance, fragole, pere, uva, prugne, mele tagliate, melone, mandarino, mora, banana, pesca, guava, basette o anguria, albicocca, lamponi, mango, ananas e altro ancora.   

Verdure e verdure per l'inseparabile Lilianae

Banane tritate, sedano, cavoli, zucchine, cetrioli, barbabietole, piselli, cavoli, peperoni rossi e verdi, carote, spighe o chicchi di mais, lattuga, fagioli, prezzemolo, zucca, spinaci, tra gli altri.

Semi per l'inseparabile di Lilianae

Miglio nero, bianco, giallo, rosso, italiano e giapponese, semi di girasole, erbe aromatiche, sesamo, mais, becchime che è uno dei suoi preferiti, semi di canapa, germogli, ghiaia, álsine, lino, acacia e albizia. 

Altro cibo per parrocchetti Lilianae

Paste a base di frutta schiacciata, insetti vari, fichi, biscotti dolci, bastoncini di miele, fichi d'india, sabbia speciale per la corretta digestione di semi, riso, uova e pipe.

È sempre bene dare loro uno spuntino in più, il più naturale possibile come un uovo sodo mescolato alle carote. Inoltre, ciò servirà a darlo direttamente dalla tua mano e che acquisiranno più fiducia.

Il tuo cibo deve essere fresco, non puoi salvare gli avanzi da un giorno all'altro, perché possono persino diventare tossici.

Cibo proibito o dannoso per la salute dei piccioncini sono

Quelli che sono costituiti da grassi inadeguati, devi ridurre quel consumo. Come avocado, cioccolato tossico, patate e melanzane.

Le foglie di rabarbaro e i semi di mela sono molto dannosi.

Altri elementi che causano danni sono alcune foglie come il giglio, l'edera, la felce comune, l'alloro, il tulipano, il ficus, l'agrifoglio, il ginepro, il giglio, il narciso e la quercia.

Integratori per uccelli Lilianae

Alcuni integratori e vitamine sono molto utili per prolungare il più possibile la vita dei nostri piccioncini Lilianae. Sono:

Integratori rigenerativi, servono a guarire rapidamente eventuali ferite.

Integratori preventivi contro i parassiti, un problema che di solito attacca questi uccelli. 

Integratore vitaminico anti stress, per evitare che si ammalino per trattenere lo stress.

Calcio, immessi in acqua sciolta o direttamente in palline, forniti giornalmente se possibile, o almeno durante la stagione riproduttiva.

Un po 'di Vitamine adatto per Lilianae sono:

Tipo A, per stuzzicare l'appetito o ridurre e / o prevenire la caduta delle piume.

Vitamina B, impedire loro di subire malformazioni a gambe, ali o testa, anche paralisi.

vitamina E, soprattutto durante il periodo della riproduzione o dell'allevamento.

Anche K, prevenendo la sofferenza dell'anemia negli uccelli. Inoltre, possono essere forniti quelli che contengono iodio, magnesio e zinco, soprattutto al momento dell'accoppiamento.

Che cura dovremmo avere nei Lilianae Lovebirds

Osserva i loro occhi per notare se hanno la congiuntivite, puliscili come con il loro piumaggio.

Con le piume fai attenzione, potrebbero cadere o l'appetito potrebbe essere ridotto. Nessuno di questi è eccessivamente normale.

Controlla come le tue feci hanno lo stesso aspetto, per attaccare alla radice se hai diarrea o sangue o altri segni di malattia.

Procurati degli strumenti per la limatura di becco e garrita, per metterli nella misura corretta ed evitare disgrazie. Possono essere trovati in qualsiasi negozio di animali.

Pulire correttamente e accuratamente sia la gabbia che il nido, nonché i suoi accessori o accessori. Prevenire insetti o altri animali, anche batteri. 

Come preparare un porridge per Agapornis Lilianae

Quando i parrocchetti sono nella fase dei pulcini, l'unica cosa che possono mangiare è il porridge, che verrà ingerito quando lasceranno il nido. Dovrebbe essere fornita una quantità sufficiente in modo che siano ben nutriti.

Ci sono molti posti dove vendono pasta di questo stile, facendo attenzione che siano di buona qualità. Te lo forniremo con l'aiuto della nostra mano durante i primi giorni, poi potremo usare un cucchiaino come lo zucchero e dopo una decina di giorni potremo usare una siringa senza ago.

Dopo aver acquistato la polenta cercando quella più consigliata da un professionista, ci limitiamo a seguire le istruzioni sulla confezione e il gioco è fatto. Se è rimasto un po ', devi buttarlo via; È preferibile preparare solo piccole quantità per questo motivo.

Se non otteniamo il porridge nei negozi o semplicemente non abbiamo i mezzi per acquistarlo, è possibile prepararlo a casa con un uovo, farina d'avena e farina di riso.

Porridge fatto in casa per agapornis Lilianae

I passaggi per prepararlo sono usare il tuorlo di un uovo precedentemente sodo, poi metterlo in una ciotola e frullare, mescolando con acqua calda, poi la farina e l'avena. Mescoleremo tutto fino a quando non avrà grumi.

Che malattia può avere un Parrocchetto Lilianae?

Nel corso della sua vita, gli inseparabili del Nyasa possono presentare diverse patologie che potrebbero diventare fatali.

Essere alla ricerca di nuovi comportamenti è la chiave per impedire loro di contrarre qualsiasi malattia. Alcune patologie sono le seguenti, condivise anche con altri membri della famiglia Psittaculidae:

La malattia del becco e delle piume, provoca lo sviluppo dei follicoli delle penne, del becco e delle unghie. Depigmenta anche il suo piumaggio. Può essere evitato acquistando gli uccelli da siti attendibili e disinfettando il cibo.

FreddoCome risultato dei cambiamenti climatici, può avere conseguenze disastrose e portare alla polmonite. I sintomi includono respiro affannoso, scarso appetito, naso che cola e svogliatezza. Per evitare ciò, è necessario evitare correnti d'aria, tenerlo igienicamente e alimentarlo bene.

Ritenzione di uova, si verifica quando la femmina ha difficoltà a deporre un uovo. I sintomi sono stanchezza nella femmina, le sue piume sono disordinate e spinge ripetutamente.

Estreñimiento, si verifica quando l'uccello non può espellere normalmente per un lungo periodo. Segue una dieta inadeguata e possiamo correggerla fornendogli abbastanza acqua e una varietà di cibi. Il sintomo più evidente è una pancia gonfia.

Diarrea, causato da cibo avariato o da un intestino che non funziona correttamente; Si verifica quando l'uccello ha feci eccessive e più acquose del solito.

Akaryosis respiratorio, causato dagli acari provoca difficoltà nella respirazione del nostro inseparabile. Se lo fa, vedremo che sembra più agitato, assonnato e fa suoni irritanti in gola; vengono prescritti antibiotici.

congiuntivite, malattia in cui si gonfiano le palpebre. Noteremo i loro occhi chiusi, lagañas e palpebre infiammate. Per evitare ciò devi scegliere prodotti per la pulizia che non siano tossici e controllare se c'è molta brezza vicino alla loro gabbia.

avitaminosiSi verifica nei pulcini ed è una crescita molto lenta. È prodotto da una carenza di vitamine A, B e C, anche a causa di una cattiva alimentazione.

Vesciche d'acqua nel raccoltoSono piccole bolle nel raccolto che potrebbero danneggiare il fegato e portare l'uccello a morte certa. Tra le sue cause c'è una cattiva alimentazione, quindi una soluzione è dargli la giusta polenta e non mangiare cibi molto solidi se non è preparato.

In caso di sospetto qualche malattia nei piccioncini, Devi andare da un veterinario, in modo che possa confermare la patologia e possa prescrivere il trattamento appropriato.

Dove posso acquistare un Lilianae Lovebird

Acquisirli è un po 'un lavoro complicato, a causa della sua scarsa conservazione durante la cattività. Puoi anche andare ad alcuni Voliera e consultarlo con i responsabili.

Un'altra opzione si profila con il le reti sociali, in cui vengono sempre inseriti annunci pubblicitari al riguardo. Sia che si trovi su Instagram, Facebook, Twitter o qualche altro in cui vengono condivise informazioni simili.

Assicurandosi sempre dell'origine del pappagallo e della reputazione del venditore.

Quanto costa un'inseparabile Lilianae

Il suo prezzo varia molto. Possono essere molto costosi in alcuni luoghi a causa di quanto sia complicato allevarli in cattività anche per i professionisti. D'altra parte, potrebbe essere più economico per lo stesso motivo.

Lo il più economico è 18 €. Lci sei in 25 e 30 .

Uno dei prezzi maggiore è di € 75.

es Spanish
X